Lo studio

Design Methods è uno studio di ingegneria che fornisce servizi di consulenza multidisciplinari, creato nel 2012 da Ubaldo Cella con l’obiettivo di sostenere le industrie e i team di progettazione con elevate competenze in design aerodinamico, analisi CAE, sviluppo software, modellazione CAD, sviluppo di ambienti di ottimizzazione numerica e strumenti di progettazione personalizzati.

Ubaldo Cella
Ubaldo Cella è nato a Messina nel 1969. Si è laureato in ingegneria aerospaziale al Politecnico di Milano ed ha conseguito il dottorato di ricerca all’università di Roma Tor Vergata. Ha cominciato a lavorare nel settore aeronautico nel 1997 presso il dipartimento di ingegneria aerospaziale del Royal Institute of Technology (KTH) di Stoccolma in Svezia dove ha conseguito il “Master’s project in Aeronautical Engineering” (con indirizzo aerodinamico); il progetto di ricerca, finanziato dalla Saab Aircraft, ha avuto come oggetto la validazione di codici di fluidodinamica numerica e lo sviluppo di un software di post processing. Rientrato in Italia, ha lavorato per due anni nel settore Automotive occupandosi di progettazione di turbomacchine e di sviluppo di codici di avamprogetto. Nel 2001 è tornato a lavorare nel settore aerospaziale con l’incarico per la Piaggio Aerospace di responsabile di un progetto di ricerca riguardante lo sviluppo di un’ala laminare transonica, lavoro che ha svolto presso il Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA). Tre settimane di test nella galleria transonica HST–DNW ad Amsterdam hanno certificato, dopo quattro anni di sviluppo, il successo del progetto. Questa attività gli ha dato l’opportunità di acquisire una competenza particolarmente significativa nella progettazione aerodinamica laminare. Nei cinque anni successivi è stato responsabile della ricerca in aerodinamica per la Piaggio Aerospace. Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca internazionali collaborando con le principali aziende aeronautiche, università e centri di ricerca europei. Ha partecipato alla progettazione aerodinamica dei nuovi velivoli ed è stato responsabile delle metodologie e dello sviluppo degli strumenti di progettazione principalmente basati su ambienti di ottimizzazione numerica multidisciplinare. Appassionato velista, ha studiato Yacht Design da autodidatta approfondendo l’argomento con alcuni corsi brevi e cicli di seminari presso varie università in Europa. Nel 2010 ha intrapreso l’attività indipendente di consulente e nel 2012 ha creato Design Methods.

Progetti di ricerca

SHAPE, “Coupled sail and appendage design method for multihulls based on numerical optimization”, PRACE European Research Infrastructure.
RIBES, “Radial basis functions at fluid Interface Boundaries to Envelope flow results for advanced Structural analysis”, Clean Sky 7th European Framework Program.
RBF4AERO, “Innovative benchmark technology for aircraft engineering design and efficient design phase optimisation”, 7th European Framework Program.
FORTISSIMO, “Factories of the Future Resources, Technology, Infrastructure and Services for Simulation and Modelling”, 7th European Framework Program.
DESIREH, “Design, Simulation and Flight Reynolds Number testing for advanced High Lift Solutions”, 7th European Framework Program, Task coordinator.
ALEF, “Design, Simulation and Flight Reynolds Number testing for advanced High Lift Solutions”, 7th European Framework Program, Task coordinator.
JTI Clean Sky – GRA, “Joint Technology Initiative – Green Regional Aircraft”.
CESAR, “Cost Effective Small Aircraft”, 6th European Framework Program.
TELFONA, “TEsting for Laminar Flow On New Aircraft”, 6th European Framework Program, Work package leader.
VORTEXCELL2050, “Fundamentals of Actively Controlled Flows with Trapped Vortices”, 6th European Framework Program.
PLUG & FLY, “Nuova Architettura Tecnologica e Costruttiva per Velivoli Business”, National research program.
VITAS, “Vettore Innovativo per il Trasporto Aereo Sostenibile”, National research program.